Particelle per curare

1. Particelle per la medicina

cnao copIl percorso "Particelle per curare" è un percorso sulle applicazioni della fisica nucleare alla medicina in particolare per la cura oncologica e la diagnosi.

percorso di Alessia Embriaco

Particelle per la medicina

In questo percorso viene mostrato come si possono utilizzare gli acceleratori costruiti per la ricerca in fisica delle particelle nella terapia oncologica. Un esempio è l'adroterapia che utilizza particelle cariche pesanti (come i protoni e gli ioni Carbonio) per la cura dei tumori. Queste particelle, che rilasciano la maggior parte dell’energia sul tumore risparmiando i tessuti sani attraversati, rappresentano una valida alternativa alla radioterapia convenzionale in particolare per i tumori vicino a organi a rischio o particolarmente resistenti alle radiazioni. Attualmente si stanno svolgendo ricerche anche su altre particelle, come i neutroni, e sul loro possibile utilizzo in campo oncologico. Un ulteriore impiego degli acceleratori è l'uso per la produzione di radiofarmaci per la diagnosi, come nel caso della PET (Positron Emission Tomography).

© 2002 - 2021 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

PRIVACY POLICY